#RicomincioDaQui: dopo le ferie la risposta giusta è lo shopping

settembre cose da fare to do list rimettersi in forma lavoro cibo amici hobby

In questo periodo avrete letto mille post su come tornare in forma dopo le vacanze, giusto? In realtà nessuno vi ha detto che si può iniziare in qualsiasi momento, è solo una questione di testa! Solo che a settembre abbiamo una motivazione tutta diversa, tutto intorno a noi sembra ripartire, ricominciare.

Abbiamo avuto tempo e modo di rilassarci in vacanza, e mentalmente siamo più predisposti a ricominciare, resettare il vecchio e ripartire. Abbiamo voglia di cambiare mood ed esser e in contesto in cui anche le altre persone, i colleghi, il lavoro e i progetti “ripartono” ci fa sentire sulla lunghezza d’onda giusta.

Sarà l’ennesimo post con i consigli su come ripartire a settembre? Sì!

In che modo direte voi? Lo shopping è sempre la risposta giusta in questi casi, sempre! Per fortuna non sono l’unica. A dare manforte alla mia voglia di ripartire a settembre comprando qualcosa che mi aiutasse a sentire meno nostalgia delle vacanze ho trovato un’interessante ricerca pubblicata da eBay.

Il sondaggio del sito di eCommerce spiega infatti che il 77% degli intervistati intende comprare online gli articoli necessari per la ripresa delle attività quotidiane. Fare shopping per superare stress e ansia da rientro e cercare gli strumenti adatti per la ripresa delle attività quotidiane, sia quelle lavorative che quelle legate alla remise en forme – secondo il sondaggio di ebay uno dei motivi di spesa più ricercati – sono tra gli obiettivi principali dopo il rientro dalle ferie,

Una volta finite le “fatiche” vacanziere, la voglia di prendersi maggiore cura di sé è tanta, cominciando con lo sport (il 45% degli intervistati nel sondaggio ha dichiarato che acquisterà attrezzatura sportiva), ma non solo. Un aspetto considerato centrale è anche il percorso scolastico dei figli: con la riapertura dei cancelli e la prospettiva di iniziare un nuovo anno sui banchi, sono molte le famiglie che vogliono concentrarsi sugli studi dei figli (56%).

Settembre è da sempre il periodo dei buoni propositi. Nuovi hobby, ristrutturare o rimodernare casa, cercare un nuovo fidanzato (anche se quello su ebay non pare lo vendano). Nuove pulsioni che variano a seconda del budget che abbiamo a disposizione.

Un terzo degli intervistati ipotizza, in previsione del ritorno alla quotidianità, di spendere fino a un massimo di 200 euro. Mentre quasi altrettanti, il 31%, hanno in programma di “investire” fra i 200 e i 400 euro. Piuttosto alta anche la percentuale di chi ha stanziato fino a 600 euro (20%), beati loro aggiungerei!

Fra gli oggetti più desiderati, spiccano gli smartphone come top seller di categoria per lo meno nelle intenzioni d’acquisto degli italiani. Se il 21% delle persone coinvolte si dichiara sicuro di acquistarne uno dopo le ferie, circa un terzo degli intervistati valuta di cambiare il proprio con la massima priorità a settembre. Una tendenza confermata dai dati di vendita su eBay. Nel mese in corso sul marketplace è stato venduto solo in Italia uno Smartphone ogni 56 secondi.

Visto che oltre che a qualcosa di bello da comprare siamo sempre alla ricerca di qualche promozione che ci faccia risparmiare (così da poter tornare a spendere prima!) ecco che la ricerca di ebay si conclude con la notizia più interessante.

Due occasioni diverse ma entrambe molto interessanti, una per chi acquista e una per chi decide invece di vendere. Da oggi e fino al 16 settembre, il marketplace presenta un Buono Sconto del 10% su tutto il sito: con una spesa minima di €20, utilizzando il codice PROMOSET18, sarà possibile raggiungere fino a €100 di sconto.

Per tutto il mese di settembre inoltre, su eBay.it con l’iniziativa #IlMioTechVale, sarà possibile pubblicare fino a 100 inserzioni nella categoria tech a zero tariffa di inserzione con un massimo di 1 euro di commissione finale. Per rispondere alla febbre da Smartphone post vacanziera, il marketplace presenta infine un nuovo tool che permette agli utenti di capire il valore medio del vecchio modello di smartphone prima di metterlo in vendita e offrirsi con il ricavato un nuovo device approfittando degli sconti esclusivi. Un’occasione unica per liberarsi di alcuni oggetti del passato e, con il ricavato, ripartire dai nuovi propositi acquistando oggetti utili a raggiungere i nuovi obiettivi prefissati.

E siccome da malata di shopping la ricerca mi ha stimolato la voglia di approfittare subito della promozione (come quando mi arrivano le newsletter e tempo 5 secondi ho già trovato delle scarpe carine che mi servivano di sicuro) ecco tre cosine molto carine che ho appena trovato:

  • Orologio super figo per iniziare a camminare in maniera seria, sperando di correre prima o poi.
  • Supporto da tavolo per fare i video con lo smartphone.
  • Tastiera per Ipad (così finalmente posso scriverci senza impazzire con il touch)

Ma siccome non sono di shopping è fatta la ripresa settembrina, ecco in ordine sparso qualche altro consiglio su come riprendervi dalla bellezza dell’estate e delle vacanze che purtroppo sono finite!

  • Provate a non farti prendere dalla pigrizia, non permettete alla pioggia, alla tristezza post vacanza e ai temporali di fine estate di fermarvi in casa. Uscite, passeggiate, incontrate gli amici che non vedete da tanto o visitate quella mostra di cui avete letto tempo fa.
  • Stilate degli obiettivi, aprite una nota sul cellulare e scrivete delle macro-categorie che riguardano la vostra vita: lavoro, casa, hobby, vita privata, per ogni area individuate un obiettivo anche molto semplice (fare finalmente la call che rimandi da settimane, riordinare ogni giorno un cassetto o un reparto della casa… e così via) a fine mesespuntate la lista e scrivete quelli del mese successivo.
  • Odiate la corsa come me? Provate con le passeggiate approfittando ancora per poco di qualche ora di luce in più anche post lavoro oppure cercate il vostro sport, datevi tempo per provarne alcuni e fate delle lezionidi prova.
  • settembrevolete mangiare meglio? A Milano ci sono sempre più ristoranti che fanno proposte “light”, a cena, qualche sera osate con i food delivery, poi replicate le ricetta a casa e date inizio a un piano di healthy!

Facile scriverlo vero? Sì, facilissimo. La cosa più difficile è metterci la testa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *